POZZUOLI – Altri sei cittadini di Pozzuoli sono risultati positivi al coronavirus. Il bilancio sale a 142 contagiati in città. A renderlo noto è il sindaco Vincenzo Figliolia che fornisce anche alcuni chiarimenti in merito al mondo delle scuole: «Quando ci sono casi positivi si procede in questo modo: sanificazione dei soli ambienti frequentati dalla classe del contagiato e isolamento della stessa; tracciamento da parte dell’Asl del link epidemiologico per stabilire tutti contatti. Compresi gli insegnanti, tutti coloro che sono stati in contatto, dovranno restare in isolamento fiduciario e, nel frattempo, essere sottoposti al tampone con i compagni di classe del positivo. Ma tutti gli altri alunni della scuola continuano normalmente le proprie attività. Il plesso Oriani-Diaz è stato chiuso per la presenza, in altre classi, di fratelli e sorelle dei contagiati. Dunque occorrerà un tempo maggiore per ricostruire tutto il link epidemiologico». Ancora una volta il primo cittadino di Pozzuoli si rivolge inoltre ai suoi concittadini affinché rispettino le regole: «Dobbiamo convivere con la presenza del virus ed adottare tutto ciò che ci permette di tenerlo lontano da noi, partendo dall’indossare la mascherina correttamente e sempre».

ISOLATA UNA CLASSE AL PARETO – Durante lo scorso fine settimana anche due studenti dell’istituto Pareto di Pozzuoli sono risultati positivi al Covid-19. Al momento l’intera classe è stata messa in isolamento.