perificartPOZZUOLI – Cabine Enel come tele per la street art. Con il progetto dell’associazione DiversaMenteGiovani autorizzato e sostenuto da E-distribuzione verranno realizzati murales sulle cabine elettriche. Obiettivo, spiegano gli organizzatori, colorare Monterusciello per valorizzare il territorio.

SI PARTE OGGI – Hanno realizzato oggi le opere in via P. Pasolini e via A. De Curtis. Il progetto proseguirà nel prossimo weekend in via G. D’Annunzio, via L. Bovio e G. Severini e si concluderà il 30 ottobre al Palazzetto dello Sport di Monterusciello con la mostra fotografica di Aurora Scotto di Minico e Francesco Inglese.

GALLERIA D’ARTE A CIELO APERTO – «Un’iniezione di cultura e colore per fare di Monterusciello una “galleria” dell’arte a cielo aperto. – dichiara Raffaele Postiglione dell’associazione DiversaMenteGiovani – PerifericArt è un piccolo passo per l’inizio di un nuovo corso che vede nella rivitalizzazione dello spazio pubblico una possibilità di rilancio per l’intero quartiere».

IL PROGRAMMA – Domenica 16 ottobre: cabina Enel in Via Antonio de Curtis – Daniele Robin & Marco D’auria. Cabina Enel in Via Pier Paolo Pasolini  – Fabio Abbreccia & Mr.Pencil. Sabato 22 e domenica 23 ottobre: Cabina Enel in Via Libero Bovio  – UNS CREW, Cabina Enel in Via Severini – Beta 36 Crew, Cabina Enel in Via Gabriele D’Annunzio  – Anna Rimoli & Madddalena Polistina. Domenica 30 ottobre ore 18:00, al Pala Baiano Marni/ Sporting Club Flegrei Mostra fotografica di Aurora Scotto di Minico & Francesco Inglese.