Rotary al Rione Terra (21)POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa da parte di “Amici di Beppe Grillo Pozzuoli” in merito all’incontro tenuto con i cittadini sui modelli di gestione del Rione Terra di Pozzuoli.

L’INCONTRO – I cittadini del Meetup – Amici di Beppe Grillo di Pozzuoli, con una lunga e partecipata riunione, hanno dato il via ad un confronto sui possibili modelli di gestione del complesso immobiliare archeologico del Rione Terra. – scrivono nella nota – Sono stati presi in esame vari modelli di gestione, in attesa di capire quali siano le decisioni di un’Amministrazione che, anche su questo tema, si è dimostrata lontana dalla gente. Il convegno dell’8 settembre, più che un vero confronto con i cittadini interessati, è stata la solita passerella per un percorso fintamente partecipativo.

PARTECIPAZIONE – Gli attivisti del meetup di Pozzuoli sono fortemente convinti che la partecipazione cittadina alla cosa pubblica sia fondamentale per far essere i Puteolani parte attiva nelle decisioni relative al futuro della città e sostengono che i cittadini debbano essere messi al centro del progetto, convinti che la programmazione pubblica passi necessariamente dall’effettivo coinvolgimento di tutte le realtà sociali interessate e dall’attento ascolto delle esigenze dei cittadini.

APPELLO AI PUTEOLANI – Pertanto viene chiesto a tutti i puteolani un impegno convinto, una partecipazione ragionata sul tema: modelli di gestione del complesso immobiliare archeologico del Rione Terra. Ogni cittadino può offrire il proprio contributo inviando una mail all’indirizzo [email protected], ma soprattutto partecipando ai prossimi incontri del Meetup sulla tematica in questione pubblicizzati sul sito all’indirizzo www.cinquestellepozzuoli.it . Gli attivisti del Meetup – Amici di Beppe Grillo di Pozzuoli trovano singolare che non sia stato ancora convocato un consiglio comunale monotematico sui possibili modelli di gestione del Rione Terra.

CONCORSO APERTO – Ed ancora più incredibile che l’ Amministrazione non abbia sentito l’esigenza, in occasione di un momento atteso da trent’anni da tutta la popolazione, di indire un concorso di idee aperto alle associazioni locali ed ai cittadini interessati. All’incontro tra cittadini e attivisti del Meetup di Pozzuoli era presente anche la Senatrice Paola Nugnes del Movimento 5 Stelle che, insieme agli attivisti del Meetup – Amici di Beppe Grillo di Pozzuoli, ha annunciato un prossimo momento di confronto pubblico. L’invito sarà esteso all’amministrazione puteolana ed al Ministero dei beni culturali.