mariglianoNAPOLI – Circa 600 grammi di hashish, sequestrati dagli agenti del Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”, rinvenuti indosso a Pasquale Marigliano, pregiudicato di 61 anni, arrestato perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arresto, eseguito nel tardo pomeriggio di ieri, in Via Nuova Marina angolo Piazza Mercato, è la conclusione di mirati servizi di controllo del territorio, effettuati dagli agenti. I poliziotti, infatti, hanno intercettato il 61enne in Corso Arnaldo Lucci mentre, frettolosamente, raggiungeva il suo scooter per poi allontanarsi in direzione di Via A. Vespucci.

LA “SCUSA” – Dopo averlo pedinato, gli agenti lo hanno bloccato sottoponendolo ad un controllo. L’uomo, pur di non essere scoperto, ha tentato come espediente quello di affermare di non voler essere toccato, in quanto recentemente operato all’addome. Gli agenti hanno rinvenuto 6 pani di hashish, infilati nei pantaloni all’altezza della cintura. Inevitabile il suo arresto ed il sequestro dello scooter sul quale viaggiava, oltre a due telefoni cellulari, rinvenuti nella tasca del giubbotto che indossava.