pronto_soccorso

POZZUOLI – Ennesima aggressione ad una guardia giurata all’interno dell’ospedale Santa Maria delle Grazie. Protagonista un 40enne di Bacoli che ha strappato via la fondina al vigilantes. Fortunatamente, la pronta reazione della guardia giurata ha evitato che l’aggressore si impossessasse della pistola di ordinanza.

LE INGIURIE AD UNA DOTTORESSA – Subito dopo ha anche cercato di colpirlo con una testata al naso, “colpo” evitato per pochissimo. Dopo la zuffa con il vigilantes, l’uomo si è rivolto in malo modo contro una dottoressa che stava visitando la donna che aveva accompagnato in ospedale. Parole irripetibili, urlate davanti ad alcuni bambini in attesa della visita pediatrica. In lacrime i piccoli, che per lo spavento si sono “rifugiati” sotto ad alcune sedie. L’aggressore è stato denunciato ai carabinieri della compagnia di Pozzuoli.

ENNESIMA AGGRESSIONE, E’ EMERGENZA – Nelle scorse settimane altri gravi episodi, vittime sempre vigilantes e un medico del pronto soccorso. Da tempo, gli addetti alla sicurezza lamentano le difficilissime condizioni di lavoro nel nosocomio flegreo. Soltanto in due sono lì a “difendere” l’ospedale, una guardia all’ingresso e un’altra al pronto soccorso. Fino ad ora caduti nel vuoto gli appelli per un aumento dell’organico.