Alveo dei CamaldoliPOZZUOLI – Dopo la grande paura l’alveo dei Camaldoli torna alla normalità. Scongiurato il pericolo di esondazione (escluso per un piccolo tratto di via Madonna del Pantano dove acqua mista a terreno ha invaso la strada), il livello del canale che attraversa la Piana di Licola da ieri sera è tornato alla normalità. Resta però il problema dei rifiuti che vengono gettati nell’alveo andando ad ostruire il normale flusso delle acque verso il mare. Rifiuti di ogni genere che formano pericolosi tappi (come quello in prossimità del ponticello in via Madonna del Pantano) che durante le piogge torrenziali deviano le acque verso i lati. A ciò si aggiunge la tenuta degli argini, sommersi anch’essi da rifiuti di ogni genere. Una situazione da quarto mondo che – come denunciano continuamente i residenti – non viene presa in considerazione dagli organi competenti che da queste parti – dopo brevi apparizioni durante l’alluvione del 2011 – sembrano “latitare”.

LE FOTO