POZZUOLI – Questa mattina a Pozzuoli sono stati installati i primi tre cartelli per segnalare la presenza di una colonia felina. I cartelli sono stati posizionati in via Luciano, via Salvatore Di Giacomo a Monterusciello e via Caio Vastorio al Rione Toiano e nei prossimi giorni ne saranno installati altri in vari luoghi della città. Per colonia felina si intende il gruppo di due o più gatti che vivono in libertà e frequentano abitualmente lo stesso posto. A Pozzuoli sono numerose le colonie feline regolarmente registrate presso l’Asl Napoli 2 Nord. «E’ un modo evidente e civile per tutelare i nostri gatti che vanno necessariamente trattati nel pieno rispetto della normativa vigente – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Nicoletta Sensale -. I cartelli assolvono ad una duplice finalità: da un lato, visto che si tratta di un segnale di pericolo, rendere edotti i guidatori della presenza dei gatti e, pertanto, invitarli a rallentare la velocità di marcia per evitare che vengano investiti, come purtroppo spesso accade; dall’altro lato, si è inteso assolvere una finalità educativa per i singoli cittadini, talvolta, attratti dai gatti stessi e di conseguenza portati a somministrare arbitrariamente cibi e/o farmaci. Tali trattamenti sono vietati, come è scritto chiaramente sul cartello». Vietato pure allontanarli dal loro habitat ed ovviamente maltrattarli. Le colonie feline sono disciplinate dalla Legge n 281/1991 e dalla Legge Regionale n 39/97: in caso di inosservanza i trasgressori riceveranno una sanzione amministrativa.