di Violetta Luongo

Sul posto è giunta un'ambulanza del 118 (foto repertorio)
Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 (foto repertorio)

POZZUOLI – Paura a Cuma. Da alcune impalcature alte circa 5 metri del depuratore puteolano sarebbero caduti due operai, rovinando al suolo dopo aver sbattuto su alcune barre di ferro. L’incidente che ha coinvolto i due uomini è accaduto intorno alle 18 di ieri (giovedì 2 ottobre), sul posto gli operatori sanitari del 118 che hanno subito trasferito i feriti ai due ospedali Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli e al San Paolo a Fuorigrotta.

 

TRAUMA CRANICO E TORACICO – I pazienti si trovano in prognosi riservata, il ricoverato a Fuorigrotta è giunto in stato confusionale con apparente trauma cranico e toracico, assistito dal rianimatore e dai sanitari del pronto soccorso, al momento stabilizzato, l’uomo è ricoverato presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale San Paolo. Sull’episodio indaga la Polizia.