POZZUOLI – Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno notificato al titolare del bar-pizzeria “Toian Play” di via Lucio Calpurnio, al Rione Toiano, l’ordinanza di sospensione dell’attività per 5 giorni. Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Napoli su proposta dei militari dell’Arma perché il locale, gestito da un 49enne puteolano, è risultato ritrovo abituale di pregiudicati.

IL PROVVEDIMENTO – I controlli, effettuati dai militari tra giugno 2021 e marzo 2022, hanno evidenziato in diverse occasioni l’assidua frequentazione del locale da parte di persone con precedenti per associazione mafiosa, violazioni delle leggi in materia di edilizia e delle norme sulla legge monopolio dei sali e tabacchi, contrabbando e vendita di tabacchi, reati contro il patrimonio, contro la pubblica amministrazione e in materia di stupefacenti.
Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.