POZZUOLI – Questa mattina l’amministrazione comunale, nella persona del vicesindaco e assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta, ha sottoscritto un accordo di collaborazione con l’associazione “Licola Mare Pulito”, rappresentata da Umberto Mercurio, per il “miglioramento della fruibilità e della pulizia della spiaggia libera di Licola”. All’intesa, valida due anni, si è giunti dopo la manifestazione di interesse pubblicata dall’amministrazione comunale ad inizio luglio. L’associazione dovrà assicurare la pulizia costante della spiaggia da giugno ad ottobre e imbustare e depositare i rifiuti al confine con la strada pubblica. Nessuna limitazione potrà essere posta al libero accesso alla spiaggia, né potrà essere richiesto alcun corrispettivo o imposta alcuna prescrizione limitativa del libero accesso e della fruizione del bene.

SINERGIA – Il Comune di Pozzuoli avrà l’obbligo di dotare il tratto di spiaggia di cestini per la raccolta differenziata, rimuovere i rifiuti raccolti e fornire all’associazione materiali di consumo (guanti, buste) per lo svolgimento delle attività di pulizia. L’associazione “Licola Mare Pulito” potrà inoltre promuovere attività di fruizione della spiaggia da parte della collettività. «La sinergia con le associazioni che operano sul territorio porta sempre buoni frutti e soprattutto ci permette di rendere ancora più efficace l’attività di valorizzazione dei beni della nostra comunità messa in campo da tempo – aggiunge il sindaco Vincenzo Figliolia – Con l’occasione ringrazio il presidente Umberto Mercurio e tutti gli aderenti all’associazione per l’opera meritoria che da anni svolgono a Licola. La loro attività è davvero preziosa».