NAPOLI – Sono arrivati a destinazione in queste ore i furgoni del corriere di Poste Italiane, SDA, per la consegna delle prime 47mila dosi di vaccino anti-Covid Moderna in diverse zone d’Italia. Mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere da 1.300 litri ciascuna, sono partiti ieri era dall’Istituto Superiore di Sanità di Roma. L’azienda, che già da tempo collabora con il Commissario Straordinario, si sta occupando della consegna con un network dedicato che consentirà di collegare l’Istituto Superiore di Sanità di Roma direttamente con le ASL e gli ospedali interessati da questa prima fornitura: in Campania, la ASL Napoli 1 Centro e la ASL di Salerno. La Campania è così tra le prime regioni a ricevere il siero. Il Gruppo guidato dall’ad Matteo Del Fante in questi mesi ha anche consegnato mascherine protettive nelle scuole per conto della struttura del commissario straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri, e per fronteggiare la pandemia ha concesso ai cittadini over 75 di ricevere gratuitamente la pensione a domicilio stringendo una convenzione con l’Arma dei Carabinieri.