Monterusciello-IACP-1POZZUOLI – Per la sezione riservata ai “Piccoli Giornalisti Flegrei” dal tema “La Periferia al centro della città”, vi proponiamo l’articolo realizzato da Mina Ould, alunna della classe 3 B dell’istituto Comprensivo “Pergolesi 2” dal titolo “Monterusciello”.

L’ARTICOLO – Il mio paese è Pozzuoli, in provincia di Napoli. Io precisamente vivo in un quartiere di Pozzuoli, Monterusciello che è stato costruito negli anni ottanta come soluzione d’emergenza in seguito al bradisismo che colpì appunto Pozzuoli. La parola dialettale “Monterusciello” è stata accettata anche in alcune segnaletiche stradali. Ma ancora oggi non si sa se è giusto dire Monterusciello…oppure bisogna dire Monteruscello o addirittura Monte ruscello. A Monterusciello possiamo trovare infrastrutture come il Palazzetto dello sport (luogo conosciuto, in cui adolescenti e adulti possono svolgere vari sport).

E’ presente una scuola calcio, una pista ciclabile, gli uffici dell’ENEL, dell’ASL, del Comune e dell’acquedotto, la caserma dei Carabinieri e dei Vigili del fuoco. Il mercoledì mattina si svolge un mercatino rionale in via E. Nicolardi, che prende l’intera strada di circa 600 metri ed è sempre molto affollato in qualsiasi stagione e con qualunque condizione atmosferica…
Ma intorno a tutte queste strutture ci sono tante e troppe abitazioni e non c’è nessun luogo di aggregazione; in compenso si nota molto abbandono, infatti Monteruscello viene chiamata “città dormitorio”, perché gli abitanti preferiscono trascorrere le loro giornate in altri luoghi, a Pozzuoli centro, per esempio, e tornare a Monterusciello solo per dormire.

In questo quartiere sono cresciuta, esso racchiude la parte più importante della mia vita; la mia infanzia. Siccome sono ancora nella giovane età, come tanti ragazzi di Monterusciello, avrei bisogno di molto di più…un luogo dove acquistare abiti, un minicinema, una biblioteca pubblica, un luogo dove poter incontrare i miei amici, che non sia all’aperto…e non il solito bar isolato. Un luogo da poter ricordare una volta cresciuta, qualcosa che mi faccia venir voglia di restare, di trascorrere qui la mia vita.

Monterusciello è un quartiere da valorizzare, da rendere unico intorno a tutto il suo verde. Monterusciello ha bisogno di più opportunità di lavoro…oltre il piccolo commercio, ha bisogno di cambiamenti che possano risvegliare il quartiere, e renderlo movimentato, conosciuto e consigliato per viverci bene.

Noi siamo ‘o mare e o sole, il caffè caldo di prima mattina, le passeggiate sul lungomare di via Napoli, San Gennaro, il nostro Anfiteatro, il Tempio di Serapide, la Solfatara, la bellissima piazza di Pozzuoli e tanto altro ancora….Noi siamo la storia, ma saremo anche il futuro e quindi dobbiamo svegliarci e lottare per le nostre necessità. Noi siamo i figli dei Campi Flegrei…e ne andiamo fieri!

MINA OULD