thumbnail_img_0044POZZUOLI– Si chiude nel migliore dei modi il 2016 targato Rione Terra Volley. Al “PalaErrico” di via Solfatara non c’è partita, il sestetto di coach Cirillo non è per niente distratto dall’aria natalizia e supera il Vesuvio Oplonti piuttosto agevolmente per 3 set a 0. Terza vittoria consecutiva per il team del presidente Giovanni Coratella, completamente “guarito” dopo un avvio di campionato stentato, e altro carico di entusiasmo in vista di un 2017 che si preannuncia ricco di impegni, oltre al campionato ci sarà anche la Final Four di Coppa Campania, organizzata con ogni probabilità proprio dal Rione Terra Volley nel mese di febbraio.

LA CRONACA– Fuori al “PalaErrico” fa piuttosto freddo ma le mani dei flegrei sono caldissime e, a parte alcune piccole disattenzioni nei primi punti, il primo set viene vinto sul 25-14. Il secondo è, apparentemente, quello più combattuto tuttavia i flegrei non fanno sconti e sul 25-18 di fatto archiviano la pratica Oplonti. Il terzo è pura accademia e con un netto 25-13 i ragazzi di coach Cirillo chiudono definitivamente i giochi.

LE PAROLE DEL COACH– Al termine della sfida, dove i gialloblu sono stati bravi nel mantenere costante la propria tenuta mentale e anche sotto l’aspetto tecnico, coach Costantino Cirillo si dice soddisfatto ma tiene tutti sulla corda: “Bisognava chiudere l’anno con una vittoria, era questo il nostro obiettivo e ci siamo riusciti. Dopo le difficoltà nelle prime giornate, siamo in netta crescita, riusciamo a tenere i ritmi alti e stare concentrati per gran parte delle fasi di gioco. Unico difetto è l’approccio dove concediamo ancora qualcosina di troppo. In vista delle sfide con Ischia e Sacs Napoli, nostre dirette concorrenti, i segnali sono positivi. Il gruppo è in netta crescita, vecchi e nuovi elementi, giorno dopo giorno, stanno trovando l’amalgama giusta, tra questi voglio menzionare Palumbo che sta salendo sempre più di livello. Voglio però ringraziare tutta la squadra, nessuno escluso, e i tecnici che collaborano con me per il lavoro fatto in queste settimane e che faremo anche durante la pausa natalizia. Non ci fermeremo”.