POZZUOLI– Reduce dall’amaro K.O. in quel di Taranto, primo 3-0 subito dalla squadra di coach Cirillo, il Rione Terra vuole riprendere la propria marcia ma è chiamato all’impresa. Per la sesta giornata del girone G del campionato di nazionale di serie B, infatti, i puteolani se la vedranno con la Snav Folgore Massa, compagine tra le più in forma del torneo e reduce dalla perentoria vittoria per 3-0 con il Casarano. L’appuntamento è fissato per domani (domenica 18 novembre) al PalaErrico di via Solfatara.

LE PAROLE DI COACH CIRILLO– In casa Rione Terra, tuttavia, c’è entusiasmo ma anche quella convinzione necessaria di poter riuscire a cogliere un altro risultato positivo. Della Monica e compagni dunque proveranno a rialzare la testa. Questo l’obiettivo della squadra del presidente Giovanni Coratella. «È un derby tra due realtà che si conoscono bene e che si rispettano – esordisce Costantino Cirillo, coach dei flegrei – .Sul piano tecnico credo che sarà una partita molto bella. Loro sono da playoff, dal nostro punto di vista, dopo la partita di domenica, ho chiesto ai ragazzi di dare qualcosa in più, una prova d’orgoglio. La settimana di allenamenti è andata bene, c’è tanta voglia, c’è la voglia di dare il massimo e provare a vincere. Abbiamo i mezzi per farlo. Voglio vedere una squadra che lotta su ogni pallone, solo così possiamo portare a casa un risultato prezioso».