di Antonio Carnevale

RECCO(GENOVA)– Il puteolano Giuseppe Valentino ci riprova. Per il secondo anno consecutivo il pallanuotista, uscito dello Sporting Club Flegreo e ora ai massimi livelli tra le fila dell’ AN Brescia, è di nuovo in finale scudetto. Tra Giuseppe e il sogno tricolore c’è, manco a dirlo, la fortissima Pro Recco del napoletano Pino Porzio. La squadra ligure, che fa suo il campionato dalla stagione 2005-2006, l’anno scorso si impose proprio contro Brescia infrangendo, in sole 2 gare, il sogno del difensore.

VALENTINO VUOLE LA RIVINCITA– Quest’anno stessa storia, sia il Recco che la Leonessa Brescia, sono state protagoniste di una cavalcata trionfale, la prima fase si è infatti chiusa con le squadre rispettivamente al 1^ e 2^ posto in classifica. Nei playoff Valentino e soci hanno avuto vita facile; a pagare dazio prima il Como poi, in semifinale, il Circolo Nautico Posillipo. Valentino,  stabilmente nel giro del glorioso Settebello del ct Sandro Campagna, pregusta la ri

Giuseppe Valentino con la calottina della nazionale
Giuseppe Valentino con la calottina della nazionale

vincita ed è determinato:  «La finale sarà dura, io e i miei compagni non vediamo l’ora di entrare in acqua-esordisce così la calottina numero 2 dei lombardi- Loro sono una squadra di alto livello e più esperta, noi siamo giovani e con molta più voglia di dimostrare e di vincere. Saranno di sicuro delle partite bellissime».

FINALI SU RAISPORT– Si gioca al meglio delle due partite su tre. Prima sfida-scudetto, il 10 maggio ore 20.30 in diretta su Raisport 1, in casa della Pro Recco. Gara 2 invece, il 14 maggio, sarà Brescia a fare gli onori di casa. Per finire, l’eventuale “bella”si terrà il 17 maggio di nuovo in Liguria.