Le ragazze di Lignano chiudono ad un passo dai  play off
Le ragazze di Lignano chiudono ad un passo dai play off

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Si chiude con una vittoria il cammino stagionale dello Sporting Club Flegreo che espugna la piscina di Santa Maria Capua Vetere e chiude il campionato quarto in classifica. Una posizione che non consente alle ragazze di Monterusciello di accedere alle fasi finali dei play off e lascia più di qualche rammarico per i punti persi negli scontri diretti casalinghi contro le dirette concorrenti per la promozione. Parte bene il Volturno nel primo quarto e con De Simone e Ciampichetti si porta sul doppio vantaggio. Ferrone ferma la corsa delle casertane con la realizzazione di un tiro di rigore, ma nel finale di quarto le ragazze di mister Napolitano sfruttano la superiorità numerica e con Simonetti chiudono il parziale avanti per 3 a 1. Nei secondi otto minuti il Flegreo comincia a macinare gioco e portando con maggior insistenza pressione nella metà vasca avversaria, ribalta il risultato con un perentorio 3 a 0 di parziale: di Altieri L., Ferrone e Mele le realizzazioni che consentono al Flegreo di cambiare panchina sul 4 a 3 di vantaggio. Il Volturno prova a restare aggrappato al match con la marcatura di De Simone in avvio di gara, ma prima Loffredo e poi Ferrone allungano il vantaggio e indirizzano il match a proprio favore. Negli ultimi 8 minuti non cambia l’inerzia della partita e nei primi 60 secondi di gioco la coppia Ferrone e Loffredo spingono ulteriormente indietro il Volturno. Le casertane provano a rientrare, ma Anastasio R. e una strepitosa Ferrone chiudono il match sul 10 a 6 per il Flegreo.

TANTO RAMMARICO – Un derby quello in programma all’ultima giornata di campionato che ad inizio stagione si sperava potesse avere ben altra posta in palio, ma che invece ha regalato poco sul piano tecnico e dello spettacolo. Il Flegreo scavalca il Catania in classifica, sconfitta a Scampia contro l’Acquachiara, e chiude il campionato subito dietro le tre squadre che si contenderanno l’ingresso nella massima serie. Note positive di questa giornata di campionato l’ennesimo esordio di una giovanissima pallanuotista Flegrea; contro il Volturno, infatti, è stata la volta di Lucarelli Aurora scendere in vasca ed esordire all’età di 12 anni. Ennesima prova di spessore per Claudia Ferrone, autrice di 5 realizzazioni, a coronamento di una stagione che vede la calottina numero 5 chiudere il campionato con 38 reti e miglior realizzatrice dello Sporting Club Flegreo. Con quella di Caserta si conclude una stagione altalenante per le pallanuotiste del Flegreo e con più di qualche amarezza per il piazzamento in classifica. Le atlete di Monterusciello raggiungono il miglior posizionamento da quando militano nel campionato di A2, ma escono di scena dalla stagione con la consapevolezza di aver raccolto meno di quanto era nelle proprie potenzialità. Il gruppo è già proiettato verso il prossimo campionato, desideroso di continuare quel processo di crescita che vede il Flegreo migliorare ogni anno la propria posizione in classifica.

TABELLINO

Parziali: 3-1; 0-2; 1-2; 2-4

Volturno Sporting Club: Negro; Zito 1; Kucianova; Abbate; Simonetti 1; Fatone; De Simone 3; Ciampichetti 1; Femiano; Masciandaro; Battimello; Zito; Stellato. All. Napolitano

Sporting Club Flegreo: Noro; Di Fraia; Mele 1; Campese; Ferrone 5; Loffredo 2; Vitiello; Lucarelli; Anastasio F.; Altieri L. 1; Dirupo; Anastasio R. 1; Izzo. All. Lignano