nazionale 3POZZUOLI – Ferdinando Pesci, tecnico della nazionale italiana di pallanuoto giovanile, traccia un bilancio più che positivo dei 4 giorni di preparazione svolti alla piscina comunale di Monterusciello: «Le sessioni di allenamento si sono tenute senza avere alcun problema; abbiamo trovato un bell’impianto e buona disponibilità e gentilezza da parte dei dirigenti della piscina. Siamo più che contenti di aver scelto Pozzuoli come meta della nostra preparazione e saremo ben lieti in futuro di poter ripetere questa esperienza».

UN IMPEGNO COSTANTE – Gli impegni della nazionale giovanile non si fermano durante le festività: «Dal 2 al 6 gennaio, infatti, saremo impegnati ad Ostia – racconta Ferdinando Pesci – per proseguire la marcia di avvicinamento ai mondiali di categoria in Montenegro e agli Europei in Olanda riservati rispettivamente per i nati nel 1998 e 1997. In vista di questi due grandi eventi la vera preparazione comincerà a luglio ma fin da adesso sono molto soddisfatto di questi ragazzi che si sono dimostrati disponibili al lavoro, al sacrificio, permettendoci di svolgere ogni giorno gli allenamenti con grande serenità». Il tecnico della nazionale si sofferma poi sulle ambizioni del gruppo: «Le nostre aspirazioni sono sempre molto alte e per i prossimi eventi puntiamo ad ottenere ottimi risultati; tutti noi dobbiamo credere nel lavoro che facciamo, soltanto così riusciremo a crescere e migliorarci ogni giorno». Il collegiale di Pozzuoli è stata anche un’occasione per lo staff tecnico di visitare la città e le sue bellezze.