VERSO IL DPCM – Gli spostamenti saranno vietati dal prossimo 21 dicembre pure tra le Regioni in zona Gialla. Pugno di ferro per i ricongiungimenti. No ai trasferimenti nelle seconde case e ai festeggiamenti di Natale e Capodanno in un altro comune. A quanto apprende l’Adnkronos il nuovo Dpcm sta prendendo forma ed entrerà in vigore il 4 dicembre.

CONGIUNTI – Nessuna deroga alle misure anti-Covid per i ricongiungimenti familiari durante le festività natalizie. Prevale la linea dura. Per evitare che la curva dei contagi risalga non sarà possibile spostarsi da un Comune all’altro il 25 e il 26 dicembre, nonché il 1 gennaio. Si profila l’apertura di bar e ristoranti a Natale e alla vigilia, ma sempre rispettando l’orario di chiusura alle 18.