polizia_paletta
Non si fermano all’alt polizia e si danno alla fuga

NAPOLI – Viaggiavano in via Mastellone a Barra su un’auto rubata e nonostante gli fosse stato imposto l’alt dalla polizia i due occupanti della vettura hanno accelerato la velocità dandosi alla fuga. Ne è scaturito un inseguimento tra le strade del vicino comune di San Giorgio a Cremano, concludendosi poi a Cercola.

MANOVRA AZZARDATA – Il conducente dell’auto Fiat Punto, infatti, per una manovra azzardata, a causa della forte velocità, ha impattato violentemente contro il muro di un’abitazione tra via Luca Giordano angolo via Catini. Sia il conducente che il passeggero, A.R. 29enne di Cercola e M.E. 36enne di Ponticelli, sono risultati essere entrambi pregiudicati, inoltre, l’autovettura sulla quale viaggiavano, è risultata rubata 5 giorni fa.

ARNESI DA SCASSO IN AUTO – Nell’autovettura, i poliziotti del Commissariato della Polizia di Stato “San Giovanni-Barra”hanno rinvenuto e sequestrato degli arnesi atti allo scasso. I due pregiudicati, entrambi denunciati in stato di libertà, perché responsabili, in concorso, di ricettazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso di arnesi atti allo scasso, sono stati soccorsi da personale del 118 e condotti all’ospedale Loreto Mare, dove attualmente sono ricoverati.