Il cimitero di Pozzuoli
Il cimitero di Pozzuoli

POZZUOLI – Far slittare al 30 settembre le domande per l’assegnazione delle nicchie al cimitero comunale di Pozzuoli. E’ quanto ha chiesto (senza ottenere finora risposta) il consigliere con delega ai cimiteri Tommaso Pollice, uno dei 6 del gruppo di dissidenti della maggioranza Figliolia, che a Cronaca Flegrea ha anche spiegato l’attuale situazione politica dopo l’ultimo consiglio comunale durante il quale abbandonò Palazzo Migliaresi. «Aspetto di capire come e da chi è composta la maggioranza – afferma Pollice – Il sindaco durante il consiglio comunale ha detto che è quella uscita dalle elezioni. Bene, aspettiamo la prossima riunione per capirci qualcosa»

pollice
Tommaso Pollice

IL CIMITERO«Mantengo la delega ai cimiteri per un senso di responsabilità verso la cittadinanza – continua il consigliere del Centro Democratico – pertanto ho dato mandato alla dirigente del comune di Pozzuoli di far slittare al 30 settembre la data per le domande di assegnazione delle nicchie, scaduta lo scorso 16 agosto. Ho chiesto anche di stampare almeno mille manifesti invece di poche decine e di affiggere nelle zone di periferia e nei pressi del cimitero. Richieste di cui però non ho ancora avuto una risposta. Infine – conclude – vorrei che venga data la possibilità di cointestare gli spazi per le cappelle in maniera tale da aumentare il numero di beneficiari. Ritengo sia un atto doveroso verso la cittadinanza a cui la politica deve essere vicina per accogliere le richieste e soddisfare le esigenze».