POZZUOLI – Nasce per la prima volta a Pozzuoli la sede comunale delle «Guardie Ambientali di Agriambiente Napoli», una realtà già presente in diverse regioni italiane. Si tratta di un gruppo di volontari che avrà come scopo la vigilanza del patrimonio ittico, venatorio e faunistico, ma anche la tutela zoofila in base alla legge sul maltrattamento degli animali (Legge 20 Luglio 2004 n° 189). Gli obiettivi che si perseguono sono per la tutela del patrimonio ambientale e il supporto per la segnalazione di quelle situazioni che mettono a rischio l’ecosistema, come la presenza di siti dove si trovano discariche abusive in avanzato stato di contaminazione atmosferico, ma anche attività finalizzata alla prevenzione antincendio. In cantiere, c’è anche la divulgazione dell’educazione ambientale con iniziative presso le scuole.

LA SINERGIA – Il punto di forza della sede comunale di Pozzuoli è il nucleo Provinciale di Napoli, con protocollo di collaborazione sinergica con il circolo nautico San Marco. Il progetto è sostenuto dal presidente in carica Francesco Muoio, il quale inaugurerà la sede delle guardie ambientali, mettendo a disposizione le imbarcazioni dei soci, che diventeranno guardie ambientali per tutelare la salute del mare e delle coste flegree.

L’ORGANICO – Il dirigente regionale della Campania (Amoriello Vincenzo) e il dirigente provinciale (Luigi Manna) sono lieti di aver trovato una squadra preparata e professionale come quella comandata da Michele Scalea, responsabile comunale di Pozzuoli, e di essere riusciti ad espandere la Guardia Nazionale Ambientale, anche in un territorio particolarmente sensibile alle tematiche ecologiche e marittime. Attualmente, la Guardia Nazionale Ambientale è in fase di ampliamento anche nei restanti comuni dell’area flegrea, puntando ad essere presente su tutto il territorio. Inoltre, Agriambiente è la struttura nazionale che ha dato origine ad una serie di settori di specializzazione, che consentiranno ai singoli volontari di perfezionarsi e preparare i colleghi nelle specifiche materie.

IL PROGRAMMA – L’organigramma provinciale di Napoli dei singoli settori è stato ricreato e promosso nei singoli territori, così da creare le giuste corrispondenze di coordinamento su scala regionale, provinciale e di costituire dei distaccamenti comunali e intercomunali. Lo scopo è quello di essere utili alla comunità puteolana, ed affiancare le forze dell’ordine locali. Pozzuoli è un territorio con grande valore culturale e storico, e va tutelato dalle Guardie Ambientali Ittiche Zoofile Venatorie Agriambiente.