carabinieri-archivioNAPOLI – Entra nella notte negli uffici della ditta di costruzioni per la quale lavora e ruba soldi e pc. Il malvivente si è intrufolato nei locali attraverso la porta d’ingresso (senza effrazione) e, una volta riuscito ad entrare ha rubato dagli uffici un pc e 200 euro in contanti che erano custoditi in un cassetto.

LA DENUNCIA E L’ARRESTO – Il titolare ha denunciato il fatto ai carabinieri della stazione Napoli – Marianella i quali, dopo indagini svolte nei momenti immediatamente successivi al furto, hanno identificato il reo: un dipendente della ditta, Massimo Paolillo, 47enne, già noto alle forze dell’ordine, arrestato per furto aggravato. La refurtiva, rinvenuta grazie alla perquisizione della sua autovettura, è stata restituita agli aventi diritto. L’arrestato è in attesa del rito direttissimo.