POZZUOLI – Nelle acque davanti il lungomare Sandro Pertini motovedette di carabinieri e finanza e moto d’acqua della polizia. A terra un grande dispiegamento di forze dell’ordine e un corteo con oltre quindici veicoli hanno accompagnato l’arrivo del presidente Sergio Mattarella al Rione Terra di Pozzuoli. Proveniente dal carcere minorile di Nisida insieme al ministro della giustizia Marta Cartabia, Mattarella ha percorso via Coroglio e via Napoli prima di giungere sull’antica rocca. Ad attenderlo il vescovo di Pozzuoli Gennaro Pascarella, il parroco Don Gennaro Pagano, il presidente della regione Campania, il vice presidente della città metropolitana e i quattro sindaci dell’area flegrea.