tombino1MONTE DI PROCIDA – Residenti ed esercenti commerciali sul piede di guerra al trivio che mette in collegamento la frazione di Torregaveta con il Fusaro e Cappella. Da sabato scorso denunciano la fuoriuscita di acque e liquami da un tombino posto all’incrocio tra via Torregaveta, via Giulio Cesare e via Cappella, che provoca continuamente odori nauseabondi oltre che gravi rischi per residenti e passanti. I cittadini confidano in un celere intervento dell’Amministrazione Comunale, già informata dello spiacevole inconveniente che si protrae oramai da diversi giorni, con l’auspicio che si possa trovare una soluzione definitiva all’annoso problema.