MONTE DI PROCIDA – Erano in cinque e hanno tentato di rapinare la filiale della Banca di Credito Popolare entrando dai tombini e facendosi strada tra le grate della struttura. Come in un film poliziesco. Si tratta di quando accaduto stanotte a Monte di Procida poco prima dell’una.

LA RICOSTRUZIONE – Secondo le prime ricostruzioni un agente della sicurezza della Banca si sarebbe insospettito in seguito a strani rumori e allertato immediatamente i carabinieri il cui arrivo avrebbe messo in fuga i rapinatori, sventando di fatto il furto. Sono scappati facendosi strada tra le traverse del parcheggio comunale di Via Pedecone, zona più che mai buia e angusta, e spariti nella notte. Le pattuglie sono sulle loro tracce.