MONTE DI PROCIDA – Importanti novità si fanno strada all’interno del Consiglio Comunale di Monte di Procida all’indomani della decisione, da parte del sindaco Giuseppe Pugliese, di revocare tutti gli incarichi a Paola Carannante. La consigliera eletta nel gruppo consiliare “Svoltiamo Insieme” ha infatti deciso di lasciare la maggioranza dichiarandosi indipendente. Una scelta che sarà ben chiarita durante la conferenza stampa che terrà nei prossimi giorni.

Paola CarannanteLA LETTERA – Ecco la lettera integrale, giuntaci in redazione quest’oggi, attraverso cui la consigliera Carannante comunica la sua decisione al Primo Cittadino e alla comunità montese tutta: «Carissimo Signor Sindaco, nel ringraziarLa per le sue bellissime parole, che ha speso per la mia persona, contestualmente alla revoca delle deleghe che Lei mi aveva assegnato, sommessamente e dimessamente, Le faccio osservare che, malgrado il suo impegno e la sua professionalità, sinora nessuna delle aspettative che aveva evocato in campagna elettorale, è stata raggiunta. Da parte mia, in qualità di consigliere eletta dal popolo montese, continuerò ad impegnarmi per il bene del nostro amatissimo Paese in veste di indipendente. Le assicuro il mio massimo sforzo per il bene comune. D’altra parte, come Lei sa, la Democrazia si regge su due piedi: maggioranza ed opposizione!! Inoltre, non mancherò di prestare la massima Attenzione (come ho sempre fatto) a tutti gli atti che Lei e la sua Giunta produrranno. AugurandoLe un magnifico lavoro, La saluto con immutato affetto e stima. Il Consigliere Dott.ssa Carannante Paola».