MONTE DI PROCIDA – Con l’Ordinanza Sindacale n.45 del 23 ottobre 2020 vengono introdotte sul territorio del comune di Monte di Procida le seguenti misure in via precauzionale al fine di prevenire e contenere la diffusione da contagio da Covid-19: il divieto di accesso sul territorio comunale e il divieto di svolgimento sul territorio comunale agli esercenti le attività di vendita ambulante, vendita porta a porta, procacciatori d’affari, con esclusione dei servizi di consegna a domicilio; il divieto su tutto il territorio comunale del volantinaggio e la chiusura del cimitero comunale per i giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre. Durante i giorni di apertura invece gli accessi al cimitero dovranno essere contingentati fino a nuova disposizione nel numero massimo di 30 persone contemporaneamente presenti nel cimitero, fermi restando gli obblighi di distanziamento interpersonale. I dipendenti comunali addetti al cimitero dovranno far rispettare tale limitazione eventualmente chiudendo il cancello e riaprendolo.