Malazè (21)
Un momento di Malazè con “La Bottega dei semplici pensieri”

POZZUOLI – Si terrà martedì 16 settembre alle ore 20 al Complesso “Il Castello” di Arco Felice, in via Montenuovo Licola Patria, 9 a Pozzuoli “La notte della Cucina dei Semplici”, festa finale della IX edizione di Malazè, evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei. Il ricavato della cena di solidarietà sarà completamente devoluto all’associazione “La Bottega dei Semplici Pensieri” formata da genitori di ragazze e ragazzi down o con lieve ritardo mentale. Per una notte il “Il Castello”, per beneficenza, si trasforma in un insolito ristorante. A cucinare e servire saranno i ragazzi down o con lieve disabilità mentale diplomati all’Istituto Alberghiero di Pozzuoli. I giovani cucineranno con la supervisione degli chef dei Campi Flegrei e serviranno il vino insieme ai sommelier professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier.

 

LA SPERANZA – Sul loro giornale – ”Il Giornalino della Bottega” – scrivono: “La nostra speranza è di creare un filo conduttore tra voi e noi, ma soprattutto di testimoniarvi la capacità e la voglia di fare, la determinazione ad essere parte, al pari di altri e come gli altri, di questo mondo e della vita”. L’obiettivo dei genitori è di costituire una fattoria gestita dai ragazzi. La collaborazione tra Malazè e “La Bottega dei Semplici” risale allo scorso anno quando, con la prima edizione de “La notte della Cucina dei Semplici”, l’incasso di 6mila euro fu devoluto all’associazione per l’acquisto di una cucina professionale nella loro sede di Quarto, Napoli.