Il 42enne è stato arrestato dai Carabinieri
Il marito violento è stato arrestato dai Carabinieri

MARANO – Calci e pugni alla moglie durante l’ennesima aggressione. Arrestato dai carabinieri della Tenenza di Marano  un 52enne incensurato del luogo, fermato al termine dell’ennesima aggressione alla consorte. La donna, durante l’alterco scoppiato per futili motivi, ha ricevuto dal marito calci e pugni che le hanno causato ferite tali da rendere necessario il ricovero presso il pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giugliano.  Le indagini dei carabinieri hanno accertato che l’uomo da diversi anni maltrattava la donna, una 53enne anch’essa di Marano. La vittima è stata medicata per lesioni guaribili in 2 giorni. L’uomo violento è stato immediatamente tradotto presso il carcere di Poggioreale.