POZZUOLI – Una vittoria dedicata all’indimenticato Franco Serrapica (che sabato avrebbe festeggiato il suo compleanno) e che sancisce la fuga dei granata verso la vittoria finale. Quattro a zero al Sant’Antonio Abate in trasfrta e l’allungo in classifica: sono sei ora i punti di vantaggio sulla Frattese, società che vive i fantasmi vissuti lo scorso anno in casa granata con la fallimentare gestione targata Adamo Guarino. Storia nuova quest’anno a Pozzuoli con la famiglia Di Costanzo che sta mantenendo le promesse fatte in estate: società solida, squadra forte e il ritorno in serie D.

RECORD SU RECORD – Con numeri da record: imbattuta dopo 14 gare con 36 punti in classifica frutto di 11 vittorie e 3 pareggi, 30 gol segnati e appena 5 gol subiti. Una difesa bunker che ha retto anche ieri a Sant’Antonio Abate dove i granata si sono imposti con una doppietta di Guarracino che ha segnato al 12’ del primo tempo su calcio di rigore per poi raddoppiare prima del fischio finale della prima frazione di gioco. Nella ripresa una doppietta di De Simone al 75’ e al 90’ ha messo il sigillo sulla gara. Il 9 gennaio, alla ripresa del campionato, a Pozzuoli è attesa la proprio la Frattese, colpita dalle dimissioni di allenatori e dirigenti. Per i granata c’è un solo obiettivo: vincere e ammazzare il campionato.

Puteolana: Maiellaro, Balzano, Sica, Marigliano (23’ Gioielli), Petrarca (43’ Sardo), Amelio, Di Lorenzo (77’ Porcaro), Fontanarosa (80’ Di Napoli), Grezio (65’ Evacuo), De Simone, Guarracino. A disp.: Caparro, De Rosa, Esposito, Di Giorgio. All.: Marra
S. Antonio Abate: Alcolino, Di Ruocco, Alfano, Della Femina, Vitale, Capogrosso, Di Ruocco, Lombardo (52’ Cascone) Granato, Sorriso, Sant’Arpia (56’ Marigliano). A disp.: Cimmino, Montuori, Fortunato, Sanzone, Buscè, Lungibello. All.: Criscuolo
Marcatori: 12’ Guarracino (R), 45’ Guarracino, 70’ De Simone, 90’ De Simone
Ammonizioni: Di Ruocco, Sorriso – Evacuo, De Simone