commissariato-san-paolo-2NAPOLI – Ieri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Paolo, hanno arrestato il 31enne della Costa d’Avorio Idrisy Trawari in quanto ritenuto responsabile di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Verso le 20 si sono presentati al Commissariato due giovani con l’intenzione di denunciare Trawari in quanto erano stati da quest’ultimo aggrediti per futili motivi mentre rifornivano la loro autovettura presso un distributore di Via Marino. Mentre riferivano dell’accaduto, lo straniero è arrivato alla porta d’ingresso degli uffici di polizia ed ha iniziato a colpirla con calci e pugni chiedendo di entrare. Non avendo avuto immediata risposta si è quindi diretto presso l’autovettura dei due ragazzi li vicino parcheggiata ed ha iniziato a prenderla a calci.

 

POLIZIOTTI AGGREDITI – A questo punto sono usciti due poliziotti che lo hanno invitato alla calma, ma l’ivoriano per tutta risposta si è diretto verso l’ingresso con il chiaro intento di aggredire i due ragazzi. Nonostante opponesse una notevole forza fisica, i due agenti, con non poche difficoltà sono alla fine riusciti a bloccarlo. Entrambi sono comunque dovuti ricorrere alle cure mediche per le varie contusioni riportate. I sanitari li hanno giudicati guaribili in tre giorni. Essendo ferito alla testa, l’ivoriano è stato accompagnato in ospedale nonostante il suo ostinato rifiuto. Anche nell’ambulanza ed in ospedale ha continuato a dimenarsi e scalciare tanto da ferire una poliziotta, subito medicata e giudicata guaribile in 5 giorni. Dopo essere stato medicato, Idrisy Trawari è stato arrestato e condotto presso il suo domicilio di Via Leopardi dal quale in giornata verrà prelevato per essere sottoposto a processo con rito direttissimo.