13906788_10201887641907995_325059465470725021_nLICOLA – “Io … ci sto con Licola Mare”, “Back to school” è l’evento di solidarietà per i bambini in difficoltà di Licola che si terrà domenica alle ore 10 in Piazza Cristoforo Colombo, proprio al confine tra i comuni di Pozzuoli e Giugliano che si “contendono” il quartiere. Ancora una volta, Licola Mare è protagonista di un evento di solidarietà e di condivisione. Dopo le varie manifestazioni promosse da Associazioni e gruppi politici, ora sono i cittadini e i commercianti della fascia costiera che si sono adoperati per organizzare un momento di festa per i bambini. E sono proprio questi ultimi i veri protagonisti, nonché destinatari, dell’ iniziativa.

L’IDEA – Partendo da un’idea dell’Insegnate Laura Pappone, docente di scuola dell’Infanzia, e di Rita Di Napoli, residente a Licola Mare, si è attivata una rete di solidarietà intorno ad un evento pubblicato su Facebook a cui hanno aderito con molte donazioni cittadini, commercianti ed associazioni tra cui l’Associazione culturale di volontariato “Rosa Bianca” nella persona di Tina Bianco che ha consentito la realizzazione dell’evento offrendo il “Gazebo della solidarietà” dove i bambini potranno ritirare le donazioni.

DISTRIBUZIONE MATERIALE SCOLASTICO – La manifestazione prevede la distribuzione di gadget scolastici, e non solo.La mattinata sarà allietata anche da musica per bambini, una merenda preparata dalle mamme, giocattoli ed intrattenimento con palloncini offerto dall’Agenzia di animazione “Cantalupo”.

COME PARTECIPARE – Sono stati istituiti dei centri di raccolta per le donazioni presso i commercianti della zona, in particolare: la Libreria di Livia De Maio Pironti e Giocattoli Pintoy’s (Via Ripuaria a Varcaturo); la cartoleria/merceria Di Gioia (Lago Patria) e Dreamland sala feste (Via S.Nullo a Licola). Non mancheranno le collaborazioni delle famiglie e dei negozianti del posto e sicuramente tanto divertimento. Al fine di assicurare la vicinanza e la solidarietà delle Istituzioni, si auspica la presenza dei Sindaci di ambo i comuni limitrofi, Antonio Poziello, Sindaco di Giugliano e Vincenzo Figliolia, Sindaco di Pozzuoli, affinché essi stessi, attraverso i dovuti interventi istituzionali, possano contribuire a rendere vivibile una terra che si sente “abbandonata e dimenticata” da tutti.