Il rapinatore è stato riconosciuto a mesi di distanza
Il rapinatore è stato riconosciuto a mesi di distanza

NAPOLI – I poliziotti del Commissariato San Paolo hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per il reato di rapina aggravata Aurelio Sbaratta, 56enne napoletano, con precedenti di polizia. Gli agenti sono intervenuti poco dopo le 20 di ieri sera in Piazzale Tecchio quando sono stati avvicinati da un giovane che aveva riconosciuto nel 56enne l’autore di una rapina subita lo scorso mese di giugno proprio in quella piazza. Gli agenti hanno raggiunto l’uomo pressi dei giardinetti pubblici antistanti la stazione FS di “Campi Flegrei” dove aveva tentato di scappare alla vista della Polizia. L’uomo è stato riconosciuto dalla vittima alla quale aveva rapinato un notebook. Il 56 enne è stato condotto al carcere di Poggioreale.