POZZUOLI – Dopo quasi 5 ore di attesa si sono imbarcati alla volta dell’isola di Ischia gli oltre cento turisti provenienti dalla Lombardi e dal Veneto. Il gruppo era stato bloccato al porto di Pozzuoli in seguito all’ordinanza emessa dai sindaci isolani che vietava l’ingresso ai cittadini cinesi e a quelli provenienti dalle regioni italiane in cui sono stati individuati i focolai di Coronavirus. Alle 18 però l’intervento del Prefetto di Napoli ha annullato il provvedimento. Nel frattempo i presenti sui due pullman sono stati tutti identificati dalla polizia intervenuta sul porto di Pozzuoli. Alle 20 i turisti sono stati fatti salire a piedi sul traghetto Benito Buono della Compagnia Medmar che salperà alle 20.30.