POZZUOLI – L’istituto “Lucio Petronio” di Pozzuoli ospiterà dal 21 al 25 marzo 2022 la mobilità Erasmus+ legata al progetto “Increasing Student Competencies in Mobile Applications and Diversifying Digital Skills”. La scuola accoglierà alunni e docenti di 4 paesi europei Germania, Portogallo, Turchia e Romania per promuovere lo sviluppo dell’educazione digitale e dell’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Attraverso la collaborazione tra i vari partners del progetto e con metodologie nuove, la mobilità italiana vedrà i ragazzi e le ragazze di tutti i paesi coinvolti impegnati per una settimana nell’ allestimento di diversi workshop e visite guidate sul territorio flegreo.

IL PROGETTO – L’idea di promuovere la partecipazione degli alunni alla società e la costruzione di una dimensione europea è fortemente voluta dal dirigente scolastico dell’istituto, Filippo Monaco. Nella giornata inaugurale del progetto, gli alunni apriranno i lavori con una riflessione sull’attuale guerra in Ucraina che vede la scuola fortemente coinvolta per sensibilizzare le nuove generazioni alla pace.