di Angelo Greco

Mariano Olino
Mariano Olino

POZZUOLI – Mariano Olino, 19 anni, puteolano, rappresenterà l’Italia ai prossimi mondiali di “Fooball Freestyle” a Liberec in Repubblica Ceca. Il 23 agosto infatti Mariano volerà in Repubblica Ceca per partecipare al “SuperBall”, torneo a cui prendono parte oltre 200 atleti provenienti da ogni parte del mondo. Il torneo si svolge in modalità “Battle”, ovvero sfide di uno contro uno con il vincitore che passa al turno successivo (ottavi, quarti, semifinale e finale). Per Mariano non è la prima esperienza con la casacca azzurra, ma nonostante la sua giovane età è giù la terza volta che difende i colori del nostro paese in quello che è il più grande appuntamento per il “Football Freestyel”.

 

IL FREESTYLE – Il calcio freestyle è una disciplina acrobatica e spettacolare che esce fuori dagli schemi del verde rettangolo di gioco per diventare un mix tra arte e sport. Può essere praticato da tutti ed a qualsiasi età, necessita soltanto di un pallone e molta passione. Il freestyle è spettacolo allo stato puro con gli atleti che si cimentano in acrobazie con il pallone che lasciano di stucco gli spettatori. Questo sport è nato negli anni novanta, in seguito alla curiosità crescente per le incredibili combinazioni di tricks eseguite dai calciatori in campo e negli spot pubblicitari. Grazie alla tv e a Internet, si è sviluppato sempre di più, un pò ovunque nel mondo ma specialmente in Europa, tanto da costituire una pratica assai diffusa tra i giovani per la sua bellezza e spettacolarità. Recentemente si sono affidate al calcio freestyle molte aziende che esercitano il loro dominio nel commercio di abbigliamento e attrezzature sportive.

 

LA SODDISFAZIONE DI MARIANO«Personalmente mi sento onorato di essere stato scelto per rappresentare L’Italia in una competizione così importante – ci dice Mariano – Questo torneo è senza dubbio uno dei più importanti e più difficili al mondo e parecchi sponsor (come ad esempio RedBull) ogni anno finanziano questo Super evento, seguito anche dalle più importanti tv nazionali Ceche. Dopo Liberec volerò in Algeria per rappresentare l’Italia in un mondiale 2vs2, dove sono stati invitati i 2 Atleti più forti della nazione e per la prima volta sono stato invitato a competere. Parteciperanno i migliori “Freestylers” al mondo, che rappresenteranno nazioni come: Giappone, Marocco, Francia, Brasile, Inghilterra, Messico, Cameroon, Norvegia, Svezia, Austria, Algeria».