POZZUOLI – Madre anziana e figlio vivono da giorni per strada. In condizioni disumane. Hanno trovato rifugio sotto i porticati dell’ex Circoscrizione di Licola, accanto all’ufficio postale. Dormono sul pavimento, fanno bisogni in strada e si lavano davanti a tutti. Spesso litigano, urlano e danno in escandescenze. A pochi passi c’è anche una scuola dell’infanzia, tutt’intorno abitazioni e la piazza San Massimo, che ogni mattina è frequentata dai piccoli studenti della vicina scuola “Oriani” e dai propri genitori. A segnalarlo sono i residenti del posto che chiedono un intervento perché la donna e il figlio possano essere aiutati.