POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo: «Carissimo Gennaro, vorrei fare un’annotazione dopo che ieri mi sono recato alla Asl di via Terracciano distretto 35. Di buon’ora, prendendo il numero 40, aspettando il mio turno sono stato ricevuto dopo circa tre ore. L’impiegata molto gentile mi ha chiesto “cosa dovete fare?” ho risposto “il cambio medico”, “chi volete come medico?” e io gli dico il nome. A quel punto lei mi risponde: “mi dispiace è già pieno dovete scegliere un altro medico”. Così le dico un altro nome e mi risponde che è già pieno. A questo punto la ringrazio e vado via. Allora, considerando che ho un’età oltre la settantina, rimanendo fuori dall’ufficio per circa tre ore al freddo e in piedi (perché dentro c’era molta gente) entro mi accomodo per sentirmi dire che diversi medici sono “già pieni” Io dico, ma è possibile che non si può provvedere ad esporre un cartello con i nomi dei medici che già sono pieni? Cosi facendo le persone interessate non aspettano inutilmente, si snelliscono le pratiche e si evitano assembramenti. Spero che questa mia osservazione possa arrivare al responsabile del distretto 35 di via Terracciano» (Giuseppe C.)