RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Erano le 20.15 di ieri sera quando i sismografi hanno registrato una scossa di magnitudo 1.4 a largo della costa di Lucrino. Questa la testimonianza di un residente del posto: «Abito di fronte al lido Monte Nuovo ed ero a casa, fuori al terrazzo con i miei figli, quando ad un certo punto, in direzione mare ( 500 o 600 metri un po’ prima del limite di coltivazione militi), si è registrato un fenomeno strano durato almeno un quarto d’ora: il mare in un raggio di 50/80 metri ha iniziato a ”bollire” e si avvertiva stranamente in quest’area forte puzza di zolfo. Abbiamo pensato a un branco di pesci o di delfini. Subito dopo c’è stata la scossa e pare con epicentro in quell’area. Adesso abbiamo capito il motivo».