QUARTO – In occasione dell’ottava tappa del 105° Giro d’Italia che interesserà il territorio flegreo nella giornata di domani, il sindaco di Quarto ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche o private, in via cautelare, al fine di limitare la circolazione dei mezzi, privati o pubblici, per il trasporto dei minori verso e dalle scuole. Quella di domani è una tappa cittadina complessa ed esigente. Partenza con passaggio sulla linea di arriva che costituisce il km 0. Si sale la collina di Posillipo per raggiungere Bacoli e compiere un anello sulla costa cumana. Raggiunta Bacoli, si affrontano 4 giri del circuito del Monte di Procida di 19 km. Il circuito presenta strade in buono stato, ma con carreggiata ristretta e con continui cambi di direzione e di pendenza. Da segnalare dopo Torregaveta raggiunta Baia lo strappo repentino al 14% che porta a Lago Lucino dove al termine del quarto giro si lascerà il circuito. Rientro attraverso Bacoli e Posillipo attraverso le stesse strade dell’andata con la lunga discesa di via Petrarca a condurre al centro cittadino a agli ultimi chilometri.