ISCHIA – I carabinieri della stazione di Ischia hanno denunciato per detenzione e trasporto di materie esplodenti un 22enne e un 20enne, entrambi di Casamicciola Terme. Sono stati sorpresi mentre tentavano di innescare un petardo illegale in Piazza degli Eroi a Ischia, durante i festeggiamenti successivi al trionfo dell’Italia agli Europei di calcio. Dalla perquisizione che ne è seguita i militari hanno rivenuto altri 16 petardi con miccia e privi di classificazione, potenzialmente molto pericolosi. Sono stati sequestrati e i due giovani denunciati.