sequestro-botti-su-furgoneGIUGLIANO – Duecentoquaranta chili di botti trovati su un furgone in mezzo al traffico cittadino. Carabinieri bloccano 55enne e sequestrano il carico. Nei guai è finito un residente di Villaricca già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso mentre transitava in via De Filippo, a Giugliano in Campania, alla guida di un furgone, trasportando nel vano di carico 240 chilogrammi di materiale esplodente di iv categoria, una vera e propria bomba ambulante. I carabinieri della stazione di Mugnano di Napoli hanno bloccato il soggetto durante i servizi predisposti per contrastare commercio e vendita incontrollati dei cosiddetti “botti di fine anno” e l’hanno denunciato per detenzione illegale di materiale esplodente. Il materiale, che veniva trasportato per essere messo in vendita illegalmente, è stato sottoposto a sequestro in attesa di distruzione.