POZZUOLI – All’inizio della prossima settimana inizierà un intervento di bonifica del canale di collegamento del lago d’Averno con il mare, ostruito da detriti e vegetazione in accumulo. Una condizione che ha determinato in questi giorni esondazioni continue dello specchio d’acqua lungo il perimetro del lago e sulla sede stradale. L’intervento è stato disposto a seguito di una ordinanza del sindaco Vincenzo Figliolia, con la quale è stato chiesto alla S.M.A. Campania, ente impegnato in attività di cura e manutenzione di vari corpi idrici presenti nel territorio della Regione, di dare corso “con urgenza” a tutte le attività finalizzate alla messa in sicurezza del canale emissario del lago d’Averno e al ripristino delle sezioni idrauliche.

STOP ALLA CIRCOLAZIONE – «Le opere richieste – scrive nel provvedimento il sindaco – sono finalizzate al buon funzionamento del canale e ad evitare che la sua ostruzione contribuisca a determinare ulteriori fenomeni di esondazione e di allagamento delle strade adiacenti, a beneficio e protezione delle residenze e delle attività agricole presenti attorno al lago». Durante le fasi dell’intervento, per consentire l’utilizzo di macchinari e pale meccaniche, resterà interdetto alla circolazione veicolare il tratto di via Italia che costeggia il canale e che conduce al lago d’Averno. Gli uffici della Direzione Ambiente assisteranno inoltre la S.M.A. Campania assicurando il conferimento a rifiuto dei materiali prelevati nel corso delle attività di manutenzione.