POZZUOLI – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha rafforzato anche in questo fine settimana il dispositivo dei controlli sulle misure di contenimento anti-Covid. In totale, tra venerdì e domenica, sono state controllate tra il capoluogo e la provincia 1391 persone e 175 attività commerciali. Ben 159 le sanzioni complessive. Inoltre, come spesso succede, nel corso dell’operazione sono emerse anche situazioni illecite tipicamente d’interesse delle Fiamme Gialle. A Licola la Compagnia di Pozzuoli ha tratto, infatti, in arresto un 27enne originario di Aversa che aveva nascosto nell’intercapedine di un muro una borsetta contenente marijuana, hashish e cocaina già confezionata in buste di cellophane, carta di alluminio e ovuli in plastica, per un totale di circa 50 grammi. La droga è stata sottoposta a sequestro. A ridosso del ritorno della Campania in zona rossa, i militari della Guardia di Finanza hanno anche sanzionato a Quarto diverse persone senza mascherina. Alcuni cittadini sono stati sorpresi fuori dal comune di residenza o trovati in strada durante il coprifuoco.