Home Cultura Dopo 14 anni torna in edicola il “Bollettino Flegreo”, la rivista fondata da Raimondo Annecchino

Dopo 14 anni torna in edicola il “Bollettino Flegreo”, la rivista fondata da Raimondo Annecchino

0
Dopo 14 anni torna in edicola il “Bollettino Flegreo”, la rivista fondata da Raimondo Annecchino

POZZUOLI – Esattamente quattordici anni dopo la pubblicazione dell’ultimo numero (giugno 2008), il Bollettino Flegreo riprende vita. La storica rivista fondata nel 1909 da Raimondo Annecchino, tornerà nelle librerie e nelle edicole dell’area flegrea grazie all’editore Vincenzo D’Amico. La rivista avrà cadenza semestrale e, come in passato, darà spazio a contributi riguardanti la storia, l’archeologia, la geologia, le arti e tutte le scienze che interessano Pozzuoli e il suo Circondario. Tuttavia, diversamente dagli anni passati, la rivista avrà più ampio respiro, accogliendo saggi, articoli e discussioni che interessano ogni aspetto dell’attualità e della storia contemporanea.

LA GUIDA – Come nella precedente serie, il direttore sarà Antonio Alosco, già professore presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Vice direttore Maurizio Erto, storico e direttore della “collana Flegrea” (pubblicata sempre da D’Amico Editore). Direttore Responsabile Francesco Lubrano. La redazione sarà composta da docenti, ricercatori, studiosi e giornalisti. Ampio spazio sarà dato anche a giovani studenti delle scuole e delle università, che si affacciano sul mondo della ricerca e del giornalismo. L’immagine della Corricella che occupa la copertina a colori del primo numero (uno scatto del fotografo Gennaro Navarra) vuole essere un omaggio a Procida, capitale italiana della cultura 2022.

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia