La discarica allo "Smom"QUARTO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del sindaco di Quarto Rosa Capuozzo in merito alla realizzazione di una discarica sul territorio comunale.

IL SINDACO CAPUOZZO“Apprendiamo dalla stampa, della delibera di giunta regionale, ove si paventa l’idea di realizzare una discarica di rifiuti inerti, sul nostro territorio, Quarto. Grazie ai nostri cittadini, e all’azienda di igiene urbana, stiamo facendo un ottimo lavoro per quel che concerne la differenziata. Con circa il 65% di raccolta differenziata, che migliora ogni mese sempre più, stiamo raggiungendo valori che la nostra città ambiva da anni. Appena insediati, abbiamo da subito iniziato, tramite una nuova programmazione, e un servizio più efficiente, di incentivare sempre più i nostri cittadini a fare meglio. Ora la notizia che si possa installare un centro raccolta rifiuti, sul nostro territorio, non è certo l’incentivo che stavamo cercando, per la nostra città, e i nostri cittadini. 

capuozzo_stipendiQuarto, la nostra terra, per anni ha subito violenza e soprusi, da parte di gente senza scrupoli, che sotterra in modo abusivo, materiale di ogni genere, non può ospitare anche una discarica. La discarica sarebbe il colpo di grazia per l’ intera città, che tra mille difficoltà, tenta di rialzare la testa, e mettersi in luce anche nell’ intero comprensorio flegreo ed oltre. Diciamo un secco NO a questa avventata idea, il centro di raccolta non si farà, senza se e senza ma, saremo più decisi e compatti di quanto la nostra città ha già dimostrato negli anni passati. Non permetteremo a nessuno di ferire ancora una volta la nostra terra!”

L’ASSESSORE ALL’AMBIENTE – Mentre l’assessore all’Ambiente nonchè vicesindaco Andrea Perotti afferma: “Siamo uniti sotto un’unica bandiera, quella dei campi flegrei. Lo scopo unico è quello di valorizzare il nostro territorio, ricco di storia e bellezze naturali, no quello di essere la discarica di tutti”