capuozzo_delucaQUARTO – Si è parlato soprattutto il dissesto idrogeologico durante l’incontro tra il sindaco Rosa Capuozzo, assessori e il presidente della Regione Vincenzo De Luca. Il governatore, che poco prima aveva inaugurato il nuovo pronto soccorso all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli,  si è poi “allungato” anche a Quarto.

“QUARTO MERITA PIÙ ATTENZIONE” – Come noto, la situazione sul fronte dissesto, è a dir poco drammatica. Da anni si attendono interventi massicci lungo i canali e nelle vasche di raccolta delle acque piovane. Ma ad essere sollecitati più volte sono stati anche lavori più urgenti per la rimozione dei detriti che ostacolano il normale decorso delle acque. Solleciti, però, rimasti fino ad ora inascoltati. «Il sindaco mi aveva sollecitato un incontro per pormi alcuni problemi, relativi in modo particolare all’assetto idrogeologico, agli allagamenti da evitare – ha spiegato De Luca – Abbiamo un vecchio problema che risale all’alluvione del 2005, con contenziosi in atto. Le risorse sono quelle che sono, ma credo che Quarto meriti un’attenzione che non ha mai avuto per troppo tempo. Vedremo, dopo questo incontro, di sollecitare un intervento straordinario di pulizia delle vasche prima di entrare pienamente nel periodo invernale: cercheremo di dare un mano in tempi rapidi».

PROGETTI AL PALO, E L’INVERNO SI AVVICINA – Tempi, però, al momento sconosciuti. Intanto, il Comune ha presentato un altro progetto urgente per la ripulitura di una delle vasche, quella Cuccaro, riguardante lo scavo di una savanella: circa 200mila euro, in attesa di approvazione da parte della Regione. Mentre sono rimasti al palo altri tre progetti, riguardanti tre vasche a canali: oltre la Cuccaro, anche la Casalanno e Crocillo: in totale circa due milioni di euro. Sono stati annunciati oltre un anno fa, portati all’attenzione dei piani alti di Palazzo Santa Lucia ed approvati. Ma di finanziamenti all’orizzonte  non se ne vedono ancora.

“UN UOMO LIBERO CON UN SINDACO LIBERO” – «Quando abbiamo deciso di restare lo abbiamo fatto per un unico obiettivo, quello di provare a risollevare le sorti di questa città – ha dichiarato a margine dell’incontro il sindaco Rosa Capuozzo – Finalmente ad oggi siamo riusciti ad entrare in contatto con un interlocutore che la pensa pienamente come noi “un uomo libero che è venuto a dialogare con un sindaco libero”. Ringrazio il presidente De Luca per questo supporto e per quello che fattivamente verrà, perché l’incontro di oggi segna un traguardo importante. Erano anni che la nostra città necessitava di una sinergia tra Ente Comune, Regione e istituzioni varie, sinergia che non farà altro che apportare benefici concreti al nostro territorio».