QUARTO – A partire da oggi il Comune di Quarto è smart. L’emergenza Covid ha fatto emergere, infatti, la necessità di rendere il Comune più accessibile a tutti i cittadini, soprattutto a distanza. Da qui l’idea di sviluppare una piattaforma attraverso cui sarà possibile effettuare numerose operazioni, che fino a poco fa avrebbero richiesto la presenza fisica agli sportelli. Il tutto in maniera semplice, veloce e direttamente online. Ad annunciarlo è il sindaco Antonio Sabino: «Basterà collegarsi al link https://servizi.quarto.comune.cloud ed accedere con Spid, oppure CIE (carta d’identità elettronica). Una volta conclusa la procedura di autenticazione, si potrà selezionare il servizio desiderato ed andare avanti con le operazioni desiderate. Da oggi è possibile, ad esempio, ottenere comodamente da casa certificati anagrafici, fare richieste di accesso agli atti o richiedere le cedole librarie. Abbiamo cominciato con la digitalizzazione di servizi essenziali (anagrafe, elettorale, protocollo, pubblica istruzione, urp e stato civile), ma siamo ancora al lavoro per aggiornare la piattaforma e rendere il Comune di Quarto sempre più smart».