carabinieriNAPOLI –  I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e resistenza a pubblico ufficiale un 27enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato sorpreso nell’abitazione dei genitori mentre minacciava di morte la madre 54enne per farsi consegnare del denaro per l’acquisto di stupefacenti per uso personale. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga venendo comunque bloccato dopo un breve inseguimento. Con successive verifiche i militari hanno accertato che il 27enne da circa 7 anni si era reso responsabile di episodi simili, già denunciati nel 2008. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.