BACOLI – Dopo il video e la cacciata del vicesindaco Illiano, che ha aperto ufficialmente la crisi nella maggioranza di governo cittadino, arriva la richiesta di dimissioni al sindaco Josi Della Ragione da parte di tre consiglieri comunali di Fratelli d’Italia. “Fin dall’inizio di questa legislatura, Fratelli d’Italia Bacoli ha ritenuto che il progetto “Assieme” fosse inadeguato per la guida della città. -fanno sapere Nello Savoia, Mario Di Bonito e Amerigo Russo- Un’unione voluta al sol fine di raggiungere i numeri per vincere, una scelta di convenienza, senza alcun obiettivo comune, ideali o progetti reali che li unissero. E con la revoca di ieri dell’incarico al vicesindaco Illiano, si è concretizzato quanto noi dicevamo sia in campagna elettorale, che in consiglio comunale. Pertanto noi consiglieri chiediamo, vista ormai la non sussistenza delle condizioni iniziali, in quanto ciò che i cittadini hanno votato era il progetto che oramai è venuto meno, le immediate dimissioni del sindaco. Non più idoneo ad amministrare la città”.